19 Marzo 2019

News
percorso: Home > News > CONCERTI

Blaze Bayley tour: capitolo Luynes!

14-04-2016 13:53 - CONCERTI
Ogni concerto del mitico Blaze è imperdibile; potreste non averlo amato nei Maiden come amate il caro Bruce, poiché i rispettivi timbri vocali sono completamente diversi tra loro, ma sicuramente Bayley è un animale da palco (nel vero senso della parola) e la sua voce è perfetta per un heavy metal vecchio stampo. Ed ecco che essendomi trasferita a Marsiglia, non potevo mancare all´appuntamento francese del suo tour!
Per cause lavorative, arrivo proprio all´inizio del suo show, ma riesco ad andare subito sotto palco per godermi al meglio tutto il concerto. Entrano per primi i suoi musicisti, che fanno parte anche degli Absolva, dove il bravissimo chitarrista Chris Appleton è leader alla voce (anche se non sono allo stesso livello della Blaze band, se la cavano discretamente).

Senza perdersi in chiacchiere si inizia subito con l´intro "Infinite Entanglement", title-track del nuovo album che per l´appunto è il primo di una trilogia basata su una storia futuristica (ambientata tra circa 100 anni) scritta dallo stesso Blaze. Sicuramente al suo ottavo lavoro da solista, questo nuovo album ci trasmette l´essenza dell´artista britannico, un mix tra esperienze con Maiden e Wolfsbane, che in alcuni passi danno il loro contributo richiamando alla mente qualche riff di quei tempi, ma è solo una vaga impronta perché i pezzi sono tutti molto originali. Si prosegue con "A Thousand Years", un brano un po´ più ritmato alla batteria, dove il bravo Martin Mcnee riesce a conferire una grande potenza da dietro le pelli, seppur contenuta. Ovviamente prima o poi andava inserito qualche pezzo maideniano e la terza posizione è la prescelta per "Futureal"! Il pubblico rimasto sempre attento e partecipe sui primi due brani adesso inizia a scalpitare; parte il pogo e qualche tentativo di crowd-surfin´, mentre l´aria si surriscalda ed il locale (Le Korigan) trema. E’ a partire da questo momento che l’atmosfera cambia decisamente; Blaze si sofferma molto più spesso a raccontare al pubblico situazioni di vita, la contentezza per non aver più contratti vincolanti con le case discografiche ed essere possessore finalmente di tutti i suoi diritti d’autore…non capita spesso che un artista affermato da così tanti anni decida di aprirsi così al suo pubblico su fatti che normalmente non vengono diramati.
In ogni caso il concerto va avanti e si alternano dei brani incredibili, come “Kill And Destroy”, “Virus”, “Silicon Messiah” dove Blaze canta e “afferra” (letteralmente) i suoi fan più vicini, in maniera scherzosa e coinvolgente. Abbiamo anche modo di notare la bravura durante l’esecuzione di un solo da parte di Chris; dita a 200 all’ora senza sbavature, espressione sempre sorridente e grande impegno. E’ veramente bello vedere dei grandi musicisti che non si atteggiano a rock star, che parlano sempre con i fan a fine concerto e che rimangono veramente delle persone modeste, perché la musica è una forma di comunicazione e non c’è nessun piedistallo per chi si trova sul palco. Il concerto prosegue alla grande ma purtroppo il tempo vola e con pezzi come “Fear of the Dark”, “Como Estais Amigos” e “Lord of the Flies”, cantando tutti insieme, sembra che siano passati solo 5 minuti, invece dopo l’encore, siamo al ventesimo pezzo che chiude egregiamente il concerto, ovvero “Dark Energy 256”. Tantissimi fan reclamano più canzoni, perché pienamente coinvolti e soddisfatti e Blaze promette che il prossimo anno ci sarà ancora. Anche per me questo concerto è stato ben vissuto: ottima esecuzione a livello musicale, Blaze che non ha perso nulla in quanto a voce ed atmosfera familiare. E’ così che vorrei vivere ogni concerto!






Blaze Bayley setlist:
Infinite Entanglement
A Thousand Years
Futureal (Iron Maiden)
Human
Kill and Destroy
Identity
Solar Wind
Watching the Night Sky
Robot
Calling You Home
Stare at the Sun
Virus (Iron Maiden)
Ghost in the Machine
Silicon Messiah
Man Hunt (Wolfsbane)
Fear of the Dark (Iron Maiden)
Man on the Edge (Iron Maiden)


Encore:
Como Estais Amigos (Iron Maiden)
Lord of the Flies (Iron Maiden)
Dark Energy 256




Fonte: CrystalNight



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio