14 Ottobre 2019

News
percorso: Home > News > NEWS

CORRADO RUSTICI: di scena Venerdì 9 Dicembre @Planet Live Club di Roma

29-11-2016 23:52 - NEWS
COMUNICATO STAMPA

Corrado Rustici presenta “AHAM”
IL SUO NUOVO ALBUM DI CHITARRA: TRA SPERIMENTAZIONE, RICERCA E RIFLESSIONE

Al via il 7 dicembre il tour italiano di CORRADO RUSTICI, in cui il chitarrista e produttore presenterà dal vivo il suo ultimo disco “AHAM” (Sony Music/Sony Classical Italia), un progetto discografico che arriva a distanza di 10 anni dall’ultimo album da solista in studio di Corrado e che pone al centro di tutto la chitarra come unica fonte sonora.
Corrado sarà accompagnato sul palco da due musicisti d’eccezione: Peter Vettese alle tastiere (Jethro Tull, Annie Lennox, Carly Simon, Clannad) e Mel Gaynor alla batteria (che ha lavorato, tra gli altri, con Simple Minds, Elton John, Lou Reed, Tina Turner, Peter Gabriel, Little Steven e Brian May).

«Questa parola, “Aham”, è stata la chiave con la quale ho iniziato a indagare, seriamente e profondamente, sulla natura del mio essere e, di conseguenza, sull’essenzialità di ciò che percepisco come “Musica” – racconta Corrado RusticiQuando ho iniziato a concepire e a comporre le musiche per questo mio nuovo album, ho deciso di esplorare sonorità e contesti musicali avvalendomi della chitarra come unica fonte sonora e come unico campo di sperimentazione nel quale scoprire fino a che punto questo meraviglioso strumento, e io, saremmo potuti arrivare».

Ricerca, riflessione e sperimentazione. Queste sono le caratteristiche di “Aham” (parola in sanscrito che significa “Io sono”), un disco emblema di una continua ricerca incentrata su dove la musica possa arrivare, “Aham” riesce esprimere la profondità dell’essenza di Corrado, sia come persona sia come musicista.

9 brani in cui Corrado Rustici racchiude il suo concetto di musica “Transmoderna”, integrando diversi stili musicali in un unico contenitore che include e trascende le proprie radici.

Questa la tracklist di “Aham”: “As dark bleeds light”, “Ananda’s first steps”, “The duke and the hare”, “The guilty thread”, “Roots of progression”, “Alcove of stars” ft. Andrew Strong, “The last light spoken”, “Aham Suite - Part 1: The Enquiry” e “Aham Suite - Part 2: Aham”.

Originario di Napoli, CORRADO RUSTICI abita ormai da anni a San Francisco, dove ha trovato la giusta dimensione per accogliere la sua musica e la sua continua ricerca e sperimentazione. Da sempre diviso tra la carriera di chitarrista e quella di produttore, Corrado Rustici ha saputo destreggiarsi tra chitarra e studio di registrazione, diventando uno dei produttori più apprezzati nel mondo, nonché l’uomo che ha saputo portare il sound e l’approccio americano nel mercato discografico italiano.
Ha lavorato con nomi del calibro di Herbie Hancock, Whitney Houston, Aretha Franklin, George Benson ed Elton John, ed è stato produttore per artisti come Zucchero, Francesco De Gregori, Ligabue, Elisa, Andrea Bocelli, Negramaro e Francesco Renga, contribuendo a più di 20 milioni di dischi venduti.
Parallelamente, oltre a essere stato il fondatore di due band rock prog italiane diventate poi leggenda, i Cervello e i Nova, ha pubblicato anche 3 dischi da solista (2 in studio, “The Heartist” del 1995 e “Deconstruction of a Post Modern Musician” del 2006, e 1 live, “Blaze and Bloom - Live in Japan” del 2014).


In apertura di serata ci saranno invece gli EFFEMME
,
la band di Filippo Marcheggiani, chitarrista del Banco del Mutuo Soccorso.


“Oggi mi voglio bene”
è il nuovo disco degli EFFEMME, pubblicato dalla Lostutunes Records, in uscita nei negozi e digital store il 7 ottobre 2016.

È un concept album che ruota attorno al malessere esistenziale provocato dalla società consumistica che divora e aliena l’uomo giorno dopo giorno.

Si apre con “Selfie”, una strumentale scura accompagnata dal monologo che ha reso popolare “Fight Club”, il film del 1999 diretto da David Fincher. La traccia trova la sua rappresentazione grafica nella copertina del disco, disegnata dal fumettista del quotidiano Il Manifesto, Mauro Biani. È l’uomo senza volto (come il protagonista del film, il cui vero nome non è mai pronunciato) che, dopo anni di battaglie contro la società effimera, capisce che in realtà l’unico vero nemico da combattere è proprio se stesso.

“Buonanotte” è il primo brano del disco, oltre che primo singolo estratto. Scritto a quattro mani con Francesco di Giacomo (cantante del Banco del Mutuo Soccorso), è un brano energico dalle incalzanti sonorità rock che racconta il dualismo di un artista intrappolato nei cliché propri dell’“essere sociale”.
Segue “Solo cenere”, un brano intenso che stupisce aprendosi con il suono grave di un pianoforte, per poi esplodere con un muro di chitarre su cui rimbalza l’urlo a pieni polmoni “Brucia Roma!”.

Classico è invece il rock di “Vi faccio parlare”, un’invettiva contro l’ipocrisia e il vuoto mentale che ci circondano e di fronte alle quali ci sentiamo spesso impotenti.

Si smorzano i toni con “Dall’altra parte” e “7 luglio”, i brani di rottura di “Oggi mi voglio bene” che, pur mantenendo il filo logico del concept album, risuonano come una ventata di fresca speranza, caratterizzandosi per il sound meno cupo rispetto alle tracce precedenti. Aprono infatti la strada alla ballad “Marla” che, scritta per una donna che forse non esiste (come la Marla di Fight Club), è un condensato di romanticismo moderno in chiave blues.

Il momento più morbido del disco è bruscamente interrotto dal ritorno al suono rock più duro di “Insomnia” cantata a due voci con Tony D’Alessio (cantante alla ribalta con X-Factor e ora voce del Banco) in cui “le ore sono stanze vuote colme solo di dolore”. Poi torna “l’amore ai tempi dell´antico testamento”, con “Eden”, brano ironico dal sound elettronico che si conclude con un’altra citazione da “Fight Club”: “Congratulazioni, ora hai fatto un passo verso il fondo”.

“In cammino” chiude con una delicatezza quasi inaspettata il disco “Oggi mi voglio bene”. È “il finale più adatto”, che arriva in punta di piedi, di un percorso musicale in dieci tappe che lascia trasparire un velo di speranza, una luce in fondo al tunnel del malessere che attanaglia l’uomo senza volto. Che sia la musica la sua via d’uscita?

_________________________________________

INFO E DETTAGLI UTILI

CORRADO RUSTICI TRIO + Effemme
Venerdì 9 Dicembre 2016
@ Planet Live Club
Via del Commercio 36, 00154 Roma

Apertura porte ore 20 – inizio ore 21:30

Ingresso 20€

Infoline 06/5747826 - 331 7605752– www.planetliveclub.com -






Fonte: Redazione



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio