06 Agosto 2020
News
percorso: Home > News > NEWS

DOTAN: in arrivo all'AMA Festival!

01-06-2020 14:25 - NEWS
COMUNICATO STAMPA

Hellfire Booking presenta:

Dotan
https://www.dotanmusic.com/


Hellfire Booking Agency è orgogliosa di annunciare Dotan!

Pop miscelato a sottili e dolci influenze pop, Dotan ha conquistato il mondo intero con brani toccanti e una fragilità in grado di abbattere ogni barriera. Un bagaglio emotivo e culturale che spazia dall’Europa al Medio Oriente, Dotan ha sedotto i producer di colossi come Adele, James Blunt e Coldplay con semplici demo, che si sono evolute in brani da una forza e morbidezza stratosferiche.

Dotan verrà a trovarci per un’unica data incredibile questo 30 agosto. Non mancate!



30 AGOSTO | AMA FESTIVAL, ROMANO D'EZZELINO (VI)

A seguito il comunicato dell'AMA Festival:

AMA MUSIC FESTIVAL 2020
26-27-28-29-30 Agosto, Villa Cà Cornaro di Romano d’Ezzelino

Dopo il successo dell’ultima edizione torna Ama Music Festival, un evento di quattro giorni all’insegna della musica, dell’arte, della cultura e della sostenibilità.

A partire da mercoledì 26 agosto, si terrà la sesta edizione di Ama Music Festival, un vero e proprio festival in cui musica, arti performative e percorsi culturali si intrecciano con l’obiettivo di dare vita ad un evento che mira a diventare un punto di riferimento per il territorio ed il turismo sostenibile.

Riconosciuto come uno dei tre maggiori e più importanti eventi eco-sostenibili in Italia il festival, che si svolgerà per il secondo anno nella bellissima cornice di Villa Cà Cornaro a Romano d’Ezzelino, continuerà il proprio percorso artistico e culturale cercando di rafforzare sui propri palchi la presenza di artisti internazionali ed il meglio della musica italiana con l’obiettivo di arrivare ad un numero di 40.000 spettatori. Come per il 2019 il Festival si caratterizzerà per la vasta offerta di experience rivolte al pubblico, aumentando l’area del festival con l’installazione di padiglioni dedicati all’ambiente ed al rispetto del territorio e delle persone che lo vivono, e rese possibili grazie al lavoro che verrà sviluppato con diverse realtà del territorio.

Dopo l’annuncio degli Ska-p, la più importante band ska punk al mondo e di una delle più importanti figure dell’indie internazionale, Angel Olsen, Ama Festival è lieta di annunciare un nuovo talento che ha spopolato su spotify e su tutte le radio italiane con il suo singolo Numb, l’olandese Dotan.

Dotan Harpenau, conosciuto solo come Dotan (Gerusalemme, 26 ottobre 1986), è un cantautore, polistrumentista e produttore discografico olandese, di origini israeliane. Il suo secondo album in studio 7 Layers pubblicato nel 2014 è stato certificato doppio platino ed è arrivato al primo posto nella classifica dei Paesi Bassi.

Dotan ha effettuato numerosi tour con varie date sold-out in Europa, arrivando a riempire lo stadio Ziggo Dome di Amsterdam.

Le novità di questa edizione sono tante e renderanno Ama Music Festival ricco di elementi inediti ma anche di importanti conferme: prima tra tutte il rinnovo della collaborazione con le due charity partnership, donando una parte degli incassi a OTB Foundation e a Sea Shepherd, due onlus del territorio che operano sia a livello internazionale che locale. Per OTB Foundation il festival sarà un’occasione per raccogliere fondi e, in linea con la mission della Fondazione, tutto il ricavato andrà a sostegno di progetti sociali concreti e sostenibili, di cui beneficeranno persone e comunità svantaggiate.

Sea Shepherd inoltre ha scelto Ama Festival come proprio Festival Europeo per l’anno 2020, ed avrà come obiettivo quello di raccogliere fondi oltre a quello di “sensibilizzare le persone all’ecologia, all’ambiente, al non abbandono della plastica soprattutto nei fiumi e quindi nei mari, ad un’educazione ambientale ed al rispetto del prossimo. All’interno dell’area saranno allestite conferenze con personaggi dello spettacolo, della cultura, della politica, navigatori ed escursionisti per approfondire le tematiche legate all’ecologia che vedranno la presenza dei sostenitori di Sea Shepherd da tutta Europa.

La componente charity si inserisce all’interno di altri aspetti innovativi, infatti il festival si svilupperà attorno ad altri 5 elementi:

- CHARITY: si raccolgono fondi per sostenere due organizzazioni: OTB Foundation, che li destinerà a progetti rivolti ai minori ed alle donne in difficoltà; Sea Shepherd che lì impiegherà in attività di difesa, conservazione e preservazione dei mari

- NO PLASTIC: durante l’evento non è previsto l’utilizzo di plastica, bensì di carta e materiale compostabile.

- BLUE: il festival risponde al bisogno sociologico di vivere gli eventi, la cultura, l’arte e la musica come momento di aggregazione legato al rispetto dell’ambiente ed il colore rappresentativo per il 2020 sarà il Blue, perché sarà il Festival Europeo di Sea Shepherd e quindi sosterrà la difesa dei mari. Il target dello spettatore è uno spettatore attento all’ambiente, al riciclo, al non spreco, al rispetto della natura e al rispetto verso il prossimo, attento a quello che lo circonda e quindi sarà un Festival fresco come l’acqua: è un evento nuovo, positivo e che punta a persone che vogliono imparare divertendosi a conoscere qualcosa di nuovo

- ECO: Ama Music Festival offrirà al pubblico solamente prodotti certificati e di provenienza territoriale garantita

- RESPECT: le attività organizzate durante i quattro giorni del festival saranno volte a sensibilizzare i visitatori alla parità di diritti e di genere, al rispetto della società e dell’ambiente

- ARTS&SPORT: Ama Arts&Sports sarà il nuovo Concept di Ama 2020 con l'obiettivo di promuovere lo sport, il territorio, la storia del Monte Grappa e dei Comuni circostanti, lavorando insieme, per portare turisti da tutta Italia e dall’estero creando il binomio MUSICA & SPORT, grazie alla collaborazione con il Consorzio turistico Vivere il Grappa e le Associazioni sportive Grappa Gravity Games e Volo Libero Montegrappa. Durante i giorni del Festival l’area sarà sviluppata insieme ai Partner ed attrezzata per l’organizzazione di due gare nazionali di Enduro-Down Hill e di Hike&Fly per il volo libero con atterraggio nell’area del Festival. Il Festival diventerà cosi facendo un Hub turistico con la possibilità di praticare, oltre agli sports indicati anche il rafting, il trekking e l’arrampicata. Altre due importanti novità riguardano l’Ama Camping: un’area sviluppata all’interno del parco della Villa Cà Cornaro dedicata ad accogliere chi proviene da lontano.

Per informazioni:

www.hellfirebooking.com


Fonte: Redazione



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio