06 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > NEWS

Junkie Dildoz: la nuova edizione del debut album 'Welcome To The Porn Nation'

16-11-2020 11:10 - NEWS
COMUNICATO STAMPA

Welcome to the Porn Nation è il debut album degli irriverenti, rumorosi, travolgenti Junkie Dildoz! Adesso dopo ben undici anni dalla sua prima pubblicazione la band ripropone un'edizione rimasterizzata che ne valorizza ancora di più i contenuti.

Settembre 2020: i Junkie Dildoz firmano un accordo con l’etichetta svizzera RockAvenger, la label fondata da Eric St. Michaels, voce della storica Hard Rock band China. Questa si occupa della ristampa di tutto il precedente catalogo della band in attesa della pubblicazione di nuova musica.

Insieme a Welcome to the Porn Nation i Junkie Dildoz tirano fuori anche il video di Merry X-Mas Bastards 2.0. Il singolo uscito in origine nel 2014, registrato presso gli studi Soundscape di Firenze è stato totalmente remixato dallo staff di RockAvenger e Edition Joyride Songs.

L’irriverente brano a tema natalizio ma decisamente di taglio non “family friendly” è stato inserito nella compilation “RockAvenger goes RockXmas”. Va a fare così compagnia a Me And The Rest, Eric St. Michaels, Stämpf e molti altri uscita il 13 Novembre 2020 su etichetta RockAvenger e edizioni musicali Joyride Songs.

https://RoAv.lnk.to/MerryXmasBastardsFA

Ospiti speciali alla voce: Iacopo Meille (Tygers Of Pan Tang & Damn Freaks), Giacomo Corzani (Speed Stroke), Stefano Biagioli (Runover), Amedeo Mongiorgi (Noise Pollution & Magenta#9) e Matteo Benci!


La copertina del singolo è un' elaborazione grafica di Gianluca Venditti. Si tratta di una parodia del disco Contraband del 1991 dove collaborarono membri di L.A. Guns, Vixen, MSG e Ratt. Data la provenienza dei suoi membri la band venne definita supergruppo. L’idea di realizzare la copertina in questo modo è nata dalla volontà di omaggiare le band di provenienza degli ospiti che hanno partecipato alla registrazione del brano dei Junkie Dildoz.

A distanza di ben 11 anni il debut album dei Junkie Dildoz, originalmente registrato nel 2009 da Fefo Forconi (Malfunk) presso gli studi Parsifal (Piero Pelù, Giorgio Canali, Gli Atroci…) di Sesto Fiorentino (Firenze), è stato rimasterizzato e finalmente distribuito su tutti i principali canali digitali dallo staff di RockAvenger records.

Il disco oltre ai brani inediti contiene anche una cover di Anarchy in the U.K. dei Sex Pistols. Ospiti speciali ai cori: Leon Slade, Nicola Zeloni e Matteo Ferrari. Assolo di chitarra su Anarchy in the U.K.: Andrea Anichini (Story of Jade). Tastiere su You Wring My Heart Apart: Lorenzo Pinto. Copertina di Gianluca Venditti.

Tracklist:

1- Welcome to the Porn Nation (words: Tommaso Dettori, music: Giuliano Billi)
2- Woman be my Mistress (words: Tommaso Dettori, music: Giuliano Billi)
3- It ain’t Easy baby (words: tommaso Dettori, music: Tommaso Dettori & Giuliano Billi)
4- Hard as Sex, Hot as Rock (music & words: Tommaso Dettori)
5- Sometimes she Dies (words: Tommaso Dettori, music: Giuliano Billi)
6- You wring My Heart Apart (music & words: Tommaso Dettori)
7- Woman be my Mistress (remix)ito.


Junkie Dildoz « Welcome to the Porn Nation » Listen/Download https://RoAv.lnk.to/PornNationFA

Rimani in contatto con la band:



Junkie Dildoz Biography:

Irriverent, impudent, noisy, alchool addicted, arrogant but funny and devilishly cool!!!

I Junkie Dildoz sono una Horror Rock band nata nel 2008, da sempre sfacciata, irriverente, senza compromessi, rumorosa e con attitudine, i loro set dal vivo sono a base di Rock’n’Punk spinto a tutto gas, amano il trucco pesante e il cinema Horror degli anni ’80! Nel corso degli anni la band ha pubblicato 3 CD (Welcome To the Porn Nation nel 2009, Fuck You We Rock nel 2012 e Bastard nel 2018 per la Vrec. records) e 2 singoli.

5 loro canzoni sono state selezionate e pubblicate in altrettante compilation uscite in Italia, U.K. e Cile, nel 2018 la versione del brano “Amigo” incisa dalla band è stata inclusa nella compilation ”Prigionieri 1988-2018” , realizzata per celebrare i 30 anni dall’uscita di “Litfiba 3”.

Nel corso degli anni hanno aperto per Reckless Love (Fin), Pretty Boy Floyd (U.S.A.), Vains Of Jenna (Swe), Strana Officina, Warrior Soul (U.S.A.), Toxic Rose (Swe) fino ad avere l’onore di essere inseriti nella scaletta del prestigioso Pistoia Blues Festival 2016 dove si sono esibiti prima di The Answer, Hardcore Superstar & Whitesnake!

Nel 2014 esce “Merry Xmas Bastards” canzone dove il cantante Tommy duetta con ospiti come Jack Meille dei Tygers Of Pan Tang (U.K.) o Giacomo Corzani degli Speed Stroke , nello stesso anno la band suona per la prima volta in Austria e Rep. Ceca.

Dal 2011 la band organizza un festival: il Fuck You We Rock Festival è dedicato ai gruppi provenienti dal mondo underground italiano ma ha ospitato anche artisti stranieri come Warrior Soul (U.S.A.), Thomas Silver (Svezia, ex-Hardcore Superstar), Now Or Never (Svizzera, ex-Pretty Maids) e Nasty Ratz (Rep. Ceca), in totale almeno 70 band si sono esibite nel corso delle varie edizioni!

Nel 2016 si esibiscono ancora con gli Hardcore Superstar, mentre nel 2017 sono in tour con i Toxic Rose (Svezia), e si esibiscono con Warrior Soul e Now Or Never.

Nel 2018 aprono le tappe italiane del tour dei The Last Band (Svezia) e sono nella bill del Rock In Park Open Air Festival con Finley e The Bastard Sons Of Dioniso, mentre nel 2019 supportano la band dell’ex chitarrista degli W.A.S.P. Chris Holmes (Tommy salirà anche sul palco con lui per cantare la storica hit “I Wanna Be Somebody”).

Nel Settembre 2020 i Junkie Dildoz siglano un accordo con la label svizzera RockAvenger per la ristampa di quanto prodotto fino ad oggi dalla band in attesa dell’uscita di nuovo materiale inedito.


DISCOGRAFIA:

2009 - Welcome To The Porn Nation (ristampato nel 2020 da RockAvenger Records https://roav.lnk.to/PornNationFA)
2012 – Fuck You We Rock
2014 – Merry XMas Bastards 2.0 (ristampato nel 2020 da RockAvenger Records https://roav.lnk.to/MerryXmasBastardsFA)
2018 – Bastard (VRec. Records)

BAND PAGES:
https://artistpages.lnk.to/JunkieDildoz


THE BAND:

Tommaso Dettori a.k.a.Tommy Blazer a.k.a. Tom The Screamer – Voce
Brian Ancillotti (ANCILLOTTI) – Batteria
Davide Puliti – Chitarre
Dan Petri (THOMAS SILVER band) - Basso

CONTATTI:

Ufficio Stampa Italia: Graziella Ventrone per Rock My Life +39 328 828 0460, press@rockmylife.it

Edizioni musicali: Edition Joyride Songs (c/o Sirup Publishing & Entertainment GmbH), +41 79 408 03 69, info@joyridemusic.net
Info & bookings+ 39 393 63 583 70, junkiedildoz@gmail.com


DICONO DI LORO:

“I would recommend it to every metal freaks, even those who're listening to some death metal or stuff like that. The five titles we have here has this old school aspect that will please all heavy metal mixed with rock'n'roll addicts . Smells like oil here and also motorbike rubber around here.”Yargla Webzine (France)

“Chitarra trascinante, voce con timbro ed estensione impressionante, per non parlare di basso e batteria. Ecco, uno show nello show è stato quello che ci ha offerto il cazzutissimo Brian (visto all’opera anche con gli Ancillotti), personalmente uno dei migliori batteristi oggi in circolazione, poiché capace di far accadere la magia unica e propria della batteria che, se suonata con l’anima, tiscuote da dentro dandoti un’energia che ti dura per ore… cosa vi siete persi…In generale una performance veramente di alto livello: d’altronde non hanno suonato al Pistoia Blues Festival mica solo per il nome… Ripeto è una band da vedere assolutamente dal vivo in quanto coinvolgente, divertente…”Alessandro Aina, Longliverocknroll.it

“Hanno immagine, sono tutti fighi, tutti cattivi, e vantano un look distintivo che segue l’impostazione della loromusica: spensierata, potente, accattivante...Questa band Italiana ha grandi potenzialità.”- Luca Zakk Piotto, Metalhead.it

“La materia in cui questo gruppo fiorentino è specializzato è un luridissimo street/sleaze metal, che schiaffeggia l'ascoltatore durante tutto l'ascolto...scommettiamo sull'alto coinvolgimento delle loro performance live”Francesco Antonio Fragomeni, Hardsounds

“Il genere suonato da questi ragazzi è uno street/sleaze metal arrogante e irriverente come ci piace... sottolineando anche la buona prestazione della formazione, tecnicamente in palla e con le carte in regola per poter continuare a fare bene in futuro.” - Iacopo Mezzano, Rock-Metal-Essence - ITALY

“This could be easily the opening track for your late night parties (...if you know what I mean..)...These guys have plenty of talent, no doubt 'bout that!!!” - Vassilis Hassirtzoglou, Heavy Paradise - GREECE

“I guess the band would fit well opening for bands like STEEL PANTHER or CRASHDIET”- Laurent C., Veglam - FRANCE

“... se i nostri ragazzi fiorentini riescono a trasmettere questo effetto con pochi pezzi attraverso le casse di uno stereo, non oso immaginare cosa sia un live, quale carica vitale sfoderino i loro strumenti...Posso a questo punto affermare che i Junkie Dildoz ci sappiano proprio fare... Aiutiamola, questa musica naturalmente VERA. Perché meritano e non incantano il pubblico con stilose bugie e canzoncine di cartone.” - Melodhy R., Rock/em Al - ITALY

“Da Firenze ecco che spunta questo nuovo gioiellino musicale i JUNKIE DILDOZ! Nonostante nello Street tutto è gia stato proposto e riproposto in tutte le salse,i JUNKIE DILDOZ hanno portato freschezza abbinando sapientamente suoni tipici dei vecchi anni 80/90 alle modernità di bands come Hardcore Superstar o i Kissin' Dynamite.” - DraconianHell, The Murder Inn – ITALY


Fonte: Redazione



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio