05 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > NEWS

MACHINE HEAD: pubblicano il nuovo singolo 'My Hands Are Empty'

13-11-2020 13:31 - NEWS
COMUNICATO STAMPA

Oggi i titani metal della Bay Area MACHINE HEAD pubblicano il nuovo singolo "My Hands Are Empty" su Nuclear Blast. La canzone segna la prima collaborazione in ben ventiquattro anni tra la mente dei MACHINE HEAD Robb Flynn e il chitarrista di “Burn My Eyes” Logan Mader.


https://youtu.be/pKpFE2A1lUE

Il singolo in digitale è disponibile qui "My Hands Are Empty": https://nblast.de/MH-MHAE

Fin dall'ossessiva voce d'apertura, la batteria classica e la linea di chitarra malinconica, l'ascoltatore sa di essere di fronte a qualcosa di epico. Il cielo si fa un po' più scuro, ci viene la pelle d’oca, le orecchie cercano di sentire cosa viene dopo. Quando la strofa entra in scena, la pesantezza prende il sopravvento.

"MISERY, cover me in waves, the heartache is slowly, withering, I become her slave".

E così inizia la nuova canzone dei MACHINE HEAD che parla di depressione e di dipendenza da oppiacei.

Il cantante/chitarrista Robb Flynn spiega: “Alcuni membri della mia famiglia hanno sconfitto la loro dipendenza da oppiacei, mentre altri sono ancora infognati. È doloroso assistervi e per me è difficile. È una canzone triste ma c’è anche della speranza. Io ho sconfitto la mia dipendenza da droghe e so che si può combattere assieme, condividendo il nostro dolore col mondo intero. Dal punto di vista musicale volevo ricreare un po’ l’atmosfera di ‘Through The Ashes Of Empires’ e sono riuscito a dare vita a una sensazione grandiosa fin dall'inizio; qualcosa di quella melodia vocale mi ha ossessionato giorno e notte. L'ho mandata a uno dei nostri collaboratori, Joel Wanasek, che ha impresso profondità alla dimensione chitarristica, rendendo davvero viva la canzone. Poco dopo ho aggiunto l'armonia della chitarra nel coro e ho capito che avevamo in mano qualcosa di speciale. Durante il recente ‘Burn My Eyes 25th Anniversary Tour’ ho detto a Logan di aver bisogno di un riff o due per una nuova canzone, lui si è mostrato entusiasta di collaborare, quindi gli ho mandato la canzone e il giorno dopo mi ha rimandato indietro il riff pesante del bridge e sono rimasto a bocca aperta. Si adattava perfettamente e mi sentivo davvero bene a scrivere insieme ventiquattro anni dopo. Jared ha fatto il resto con la sezione ritmica e tutti i tasselli sono andati al loro posto".

Il chitarrista Logan Mader aggiunge: "L’anno scorso durante la pre-produzione del tour dell’anniversario di BME, ho avuto la speciale opportunità di lavorare con i Machine Head per la prima volta in oltre vent’anni. Si tratta di un momento epocale per me: tornare indietro e finire col fare della nuova musica con MH è epico e inaspettato. La canzone ‘My Hands Are Empty’ era quasi completata, ma aveva bisogno di un riff o due. Robb me l'ha mandata, così mi ci sono messo sotto e ho aggiunto una sezione che è finita nel master dopo alcuni arrangiamenti di Robb. La canzone è fantastica. È stata una bella sensazione essere in studio con Robb dopo tutti questi anni e spero di poterlo fare di nuovo".

Le percussioni da brivido sono state eseguite da Navene Koperweis (ENTHEOS, WHITECHAPEL, ANIMALS AS LEADERS) che aveva già suonato nel brano ‘Circle The Drain’ uscito a febbraio e la canzone vede anche uno scambio di voci nel coro tra il cantante Flynn e il bassista Jared MacEachern per un pezzo musicale davvero dinamico.

Ancora una volta la canzone è stata prodotta da Zack Ohren e Robb Flynn e magistralmente mixata da Colin Richardson, mentre il video di accompagnamento diretto da Mike Sloat / Roaring Mouse Productions si è rivelato una bella sfida nell'era Covid-19, con i funzionari sanitari della California del Nord che hanno interrotto le riprese 24 ore prima, ma poi si è riusciti a salvare l'intera vicenda, ottenendo un risultato sorprendente.


"My Hands Are Empty" testo:

Misery, cover me in waves
The heartache is slowly
Withering, I become her slave
Succumb to the darkness

Suffocating like I’m drowning in sand
Depression’s got me by her cold dead hands

Treachery, the choices you made
Cut my heart open with this golden blade

My hands are empty, lies so petty
My hands are empty, kill me gently

Medicate, I watched you slowly die
The powders and pills
Disintegrate, you right before my eyes
The emptiness haunts me

Glass reflections of a cold dead stare
Ingesting chemicals of death with no care

Memories, they haunt me they stain
Of what you once meant to me before this pain

My hands are empty, lies so petty
My hands are empty, kill me gently

I, I will not hide these scars of mine
(Take away the shame)
I, I will not be what's left behind
(Find someone else to blame)
Forgiveness, constricted
No longer human
A ghost in time

MACHINE HEAD online:
https://www.facebook.com/MachineHead/
https://www.twitter.com/MfnH
https://www.machinehead1.com


Fonte: Redazione



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio