XXIV AGGLUTINATION METAL FESTIVAL: si completa il bill della della 24esima edizione!

23-05-2018 13:27 -

COMUNICATO STAMPA

XXIV AGGLUTINATION METAL FESTIVAL - Completato il bill del Festival

Sono stati appena confermati i gruppi che completeranno la ventiquattresima edizione de Agglutination Metal Festival. Dopo lo show esclusivo dei Death SS, dell´ "Exclusive Old School Set" dei Pestilence e del ritorno di Necrodeath e Folkstone, è quindi giunto il tempo di aumentare il numero di frecce a disposizione dell´ormai storico festival lucano.

Il primo gruppo chiamato a completare la line-up sono i Circle Of Witches, dalla Campania: nati nel 2004 come gruppo stoner, col passare degli anni la formazione ha appesantito il proprio sound arrivando a un Heavy Metal con pesanti tinte Doom da molti accostato a Judas Priest, Candlemass e Gran Magus. Dopo numerosi concerti in Italia e nel resto dell´Europa fino in Russia, i Circle Of Witches sono arrivati al terzo full album dal titolo "Natural Born Sinners", pronto per la pubblicazione: il nuovo lavoro della formazione campana è un vero e proprio inno alla rivoluzione e alla ribellione, composto da ben brani tracce nel nome di Lucifero, Anton Lavey, Spartacus e Giordano Bruno.
Uno dei brani che faranno parte del lavoro, da titolo di "Tongue Of Misery", è disponibile al seguente link YouTube:https://www.youtube.com/watch?v=CCaLpEHwqD0

La seconda formazione annunciata sono i Witchunter, Heavy Metal band tricolore fondata nel 2007, e che oggi rappresentano una solida realtà nel panorama metal underground da oltre dieci anni.
Profondamente influenzati dalla N.W.O.B.H.M. oltre che dall´ondata Heavy-Speed Metal europea, la band propone ormai performance incendiarie, "In The Best Tradition" e senza compromessi, che hanno costantemente ricevuto lodi da metalheads italiani ed europei. Tornati "a caccia" nel 2016 con il loro ultimo album "Back On The Hunt", i Witchunter sono pronti a svelare in esclusiva all´Agglutination Metal Festival stralci tratti dal nuovo split con i tedeschi Blackevil, intitolato "Witchevil Attack!", che uscirà nei prossimi mesi, come il predecessore, sempre per l´italiana Blasphemous Art Records.
Uno Show dove l´Heavy Metal più puro sarà il protagonista assoluto tra alti volumi, pelle, borchie ed una fortissima atmosfera anni ´80.
HELL FOR LEATHER!!!


La terza ed ultima band annunciata sono i black metallers pugliesi Ad Noctem Funeriis.
Attiva già dal 2002, la band pugliese è riuscita ad attirare su di se una notevole attenzione grazie alla notevole presenza scenica in grado di mettere in risalto i propri brani di stampo scandinavo ora dal feeling estremamente veloce e cruento, ora dal piglio cadenzato e lugubre, senza dimenticare alcuni brani di puro stampo svedese dove di certo non manca alcun accenno di melodia . La band è prossima al nuovo album che seguirà l´acclamato "Satan´s March Black Metal", full lenght composto da 8 brani uscito per la casa discografica ucraina Vacula Production e "Italian Black Metal Assault", lo split album con Catechon e Infernal Angels rilasciato lo scorso anno.

A fare da apripista per la manifestazione ci saranno gli "Ethereal Aural Doomsters" (per loro stessa definizione) Rome In Monochrome, band vincitrice del Take Off Contest ufficiale che si è tenuto nello scorso weekend, in data sabato 19 maggio, presso Al Pipistrello Pub di Potenza.

L´appuntamento con l´edizione numero 24 dell´Agglutination Metal Festival è fissato al 19 agosto 2018 come da tradizione presso Chiaromonte, in provincia di Potenza, Basilicata.

Per contatti ed informazioni relativi ad entrambi gli eventi è sufficiente consultare i link sottostanti.
Pagina Facebook Ufficiale Agglutination: https://www.facebook.com/AGGLUTINATION-43721679817/
Sito Web Ufficiale Agglutination: http://www.agglutination.it/

---------------------------
Comunicato Stampa realizzato da Heavy Sounds Promo Agency
Pagina Facebook Ufficiale: https://www.facebook.com/heavysoundspromoagency
E-mail Ufficiale: heavysoundspromoagency@gmail.com
Pagina Twitter Ufficiale: https://twitter.com/HeavySoundsPA



Fonte: Redazione